Rinnovato l’accordo con la Smit Roma per il Young Basketball Project

Dopo il successo dello scorso anno, con la partecipazione a diversi tornei e il coinvolgimento nei raduni di oltre 100 bambini, continua il progetto “Young Basketball Project”, ideato dalla Smit Roma sotto l’egida della Virtus Roma.

L’idea alla base è quella di offrire le migliori opportunità possibili di crescita ai ragazzi, creando, negli anni, delle squadre che potranno partecipare alle competizioni sotto la duplice denominazione Smit – Virtus Roma.

Il progetto prevede inoltre la possibilità per tutti i ragazzi di praticare il basket a vari livelli e con diverse ambizioni; dal gioco-sport fino a un’attività di tipo prettamente agonistico, attraverso un solido legame con il territorio.

«Dopo esser stati costretti per mesi all’inattività a causa dell’emergenza sanitaria, siamo felici di aver inaugurato la stagione sportiva dei più piccoli rinnovando l’accordo con la Virtus Roma – ha dichiarato il Presidente della Smit Roma Centro Roberto Attanasi –. Avere al nostro fianco una società storica come la Virtus è per noi motivo di grande orgoglio. Lo scorso anno abbiamo iniziato un percorso che ha portato i ragazzi a vivere numerose esperienze, l’obiettivo che ci siamo posti per quest’anno è quello di consolidare i rapporti con le associazioni che hanno aderito alle diverse iniziative, stabilendo inoltre nuovi legami con tutte quelle realtà che decideranno di sposare il nostro progetto. Abbiamo la fortuna di essere presenti in numerose zone della nostra città e di poterci quindi confrontare con numerose associazioni. Sono convinto che attraverso la collaborazione e la promozione dei sani valori dello sport, riusciremo anche quest’anno a portare a termine un buon lavoro».