La Virtus Roma riceve il Banco di Sardegna Sassari per la 3^ giornata di LBA Serie A

Arriva il Banco di Sardegna Sassari al Palazzo dello Sport dell’Eur per la terza giornata di LBA Serie A: palla a due prevista alle ore 16:30, l’incontro verrà disputato a porte chiuse come già accaduto per la gara con la Fortitudo Bologna. Anche i sardi si presentano alla sfida con un bilancio di 1 vittoria e 1 sconfitta come la Virtus Roma, frutto del successo esterno a Pesaro e dell’inattesa sconfitta casalinga con Trieste nell’ultimo turno. Quasi certa l’assenza di Anthony Beane per un problema al polpaccio destro accusato in settimana.

Queste le parole di coach Piero Bucchi alla vigilia del match: «Veniamo da una partita buona con Bologna e una ovviamente meno buona con Brindisi, del resto il gruppo sta insieme solamente dal 17 settembre e quando non c’è l’affiatamento giusto, non ci sono le sinergie che devono essere presenti in una squadra di livello, e possono arrivare partite come quella di domenica scorsa. Ovviamente si sente l’assenza di Evans, è normale, anche perché è una assenza che ci accorcia molto le rotazioni; anche Beane ha avuto qualche problema in settimana e verrà rivalutato domenica sperando che possa essere dei nostri. Ad ogni modo ci siamo allenati bene in settimana, domenica avremo davanti una squadra molto forte, nella quale coach Pozzecco sta facendo un ottimo lavoro: è un impegno difficile ma dobbiamo entrare in campo con la giusta determinazione per fare del nostro meglio».

PRECEDENTI – Bilancio nettamente a favore dei sardi negli scontri diretti: nelle 15 sfide tra i due club, infatti, Sassari ha prevalso in 13 occasioni comprese le due sfide dello scorso campionato e quelle di Supercoppa dello scorso settembre.

MEDIA – Diretta tv streaming su Eurosport player; radiocronaca diretta sulla nostra radio ufficiale Radio Roma Capitale, 93.00 FM, con prepartita a partire dalle ore 16:00.

ARBITRI – Arbitreranno l’incontro i signori Carmelo Paternicò di Piazza Amerina (EN), Dario Morelli di Brindisi (BR) e Giacomo Dori di Mirano (VE).

 

Ufficio stampa Virtus Roma