logo-lega-nazionale
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su YouTube Seguici su Instagram

La Virtus Roma ha la meglio su Siena 68-66

Inserita domenica 15 aprile 2018

Torna alla vittoria la Virtus Roma che al Palazzetto dello Sport frena la rincorsa playoff della Soundreef Siena imponendosi 68-66 al termine di un match equilibrato e decisosi solo nei secondi finali ma sostanzialmente condotto per tutta la gara.

 

Inizio di partita ad alti ritmi nel quale si mette in luce Aristide Landi che segna 7 dei primi 10 punti della Virtus e dà vita a un duello molto intenso con Ebanks che però vede il lungo italiano ritrovarsi con tre penalità fischiate dopo 4’. Roma continua a mettere grande energia in difesa e in transizione trova il 19-7 con una tripla di Chessa a 2’ dalla fine del quarto che si chiude sul 21-10. Secondo periodo che vede Siena rimettersi in partita grazie a un parziale di 0-7 che riporta i toscani sotto 23-19 con 6:50 sul cronometro con Kyzlink protagonista. La Virtus riesce comunque ad andare al riposo avanti, 33-30, grazie ai 6 punti di Roberts nel quarto e all’impatto a rimbalzo di Raucci (6).

 

Di ritorno dagli spogliatoi Roma parte con lo stesso piglio di inizio gara e guidata da Thomas trova un parziale di 11-1 che la porta sul 47-35 poco prima della metà del quarto. Gli ospiti però non si perdono di animo e rientrano immediatamente in partita con uno 0-8 (47-43) chiuso da una tripla di Saccaggi in neanche due minuti di gioco. Gli ultimi due minuti del periodo vedono il contro-break di Roma grazie ad altri 7 punti di Landi, rientrato dopo lo stop forzato per falli dopo 4’ nel primo quarto, che consentono ai padroni di casa di entrare nell’ultimo quarto avanti 52-45. Ultimo quarto nel quale le percentuali offensive si abbassano notevolmente, soprattutto quelle della Virtus che vede gli ospiti rientrare lentamente nel punteggio col passare dei minuti. Siena trova così il sorpasso con Vildera sul 54-55 a metà periodo, ma Baldasso guida la reazione degli uomini di coach Bucchi con 6 punti che ispirano il 9-0 di parziale con il quale Roma si porta sul 65-58 con 2:30 da giocare. C’è ancora tempo però per il tentativo di rimonta disperato finale dei toscani che si spegne sul ferro della tripla di Saccaggi. 68-66 il finale.  

 

La Virtus Roma scenderà nuovamente in campo mercoledì alle ore 18.00 al Palazzetto dello Sport nel recupero della 27^ giornata con Biella.

 

Queste le parole di coach Piero Bucchi in conferenza stampa al termine del match: «Come è normale in questo periodo della stagione è stata una partita molto dura, ruvida, e devo fare i complimenti ai ragazzi per un’ottima prova difensiva. A sprazzi abbiamo anche giocato molto bene, ma Siena che si giocava tanto ha fatto ovviamente di tutto per fermarci ed è una squadra che ci dà chili e centimetri in ogni ruolo quindi i ragazzi hanno fatto davvero un grande sforzo oggi. Ora siamo già con la testa alla partita di mercoledì per cercare di fare un altro passo in avanti e poi vediamo cosa ci dirà la classifica».

 

 

Virtus Roma – Soundreef Siena 68-66 (21-10; 33-30; 52-45)

Virtus Roma: Maresca 2, Chessa 9, Baldasso 9, Lucarelli ne, Landi 19, Vedovato, Roberts 14, Thomas 9, Parente 2, Raucci 4. All. Bucchi.

Soundreef Siena: Ebanks 8, Casella 6, Cepic ne, Borsato 2, Vildera 8, Simonovic 2, Sandri 7, Saccaggi 7, Lestini, Lurini ne, Costi ne, Kyzlink 26. All. Mecacci.